Pubblicato il

L’aquilotto Silvano ospite a Tolfa

L’aquilotto Silvano ospite a Tolfa

La mascotte della Forestale è stata presente due giorni in collina, a testimonianza dell’impegno per l’ambiente e gli animali. Durante i festeggiamenti piccoli e grandi hanno apprezzato il rapace

TOLFA – Un animale molto particolare è stato l’ospite d’onore dei festeggiamenti per il protettore degli animali sant’Antonio abate lo scorso week end: un bellissimo aquilotto, mascotte del Corpo Forestale dello Stato. Il comandante di Tolfa Medici e i suoi uomini, per rinnovare l’impegno nella difesa degli animali e dell’ambiente, ha voluto essere presente alla due giorni di festa per porre al centro dell’attenzione il rispetto per gli animali e per l’ambiente. Come vuole la tradizione collinare anche quest’anno si sono svolti i festeggiamenti in onore di S. Antonio Abate promossi dall’Università Agraria e che hanno visto succedersi tantissime iniziative e, durante la consueta benedizione degli animali svoltasi in piazza Vittorio Veneto di Tolfa, i numerosi bambini che hanno portato i loro amici animali al rito della benedizione hanno avuto una gradissima sorpresa: quella di trovarsi davanti l’Aquilotto gigante ‘‘Silvano’’, ossia la mascotte del Corpo Forestale dello Stato che, con i componenti del comando della stazione della guardia forestale di Tolfa è rimasto a disposizione dei piccoli ma anche dei grandi. «A testimonianza dell’impegno del nostro Corpo Forestale dello Stato nei confronti degli animali dell’ambiente e delle popolazioni – spiega il responsabile della stazione della Forestale di Tolfa, Medici – abbiamo voluto portare qui la nostra mascotte che ha fatto impazzire i bambini e attraverso questa inziativa vogliamo ricordare a tutti di fare attenzione sempre all’ambiente e agli animali. Ricordiamo poi che siamo a disposizione di tutti e quindi per il bene del territorio se qualcuno vede dei compartamenti contro l’ambiente e gli animali venga ad avvertirci».

Rom. Mos.

ULTIME NEWS