Pubblicato il

Lascia il reparto per andare a vedere la partita

Lascia il reparto per andare a vedere la partita

Allarme al San Paolo: il paziente si allontana senza avvertire e gli infermieri lo cercano ovunque. Intervento dei Carabinieri. L’uomo si trovava in un’altra stanza comodamente seduto davanti al televisore che trasmetteva Roma - Milan

CIVITAVECCHIA – Un paziente smarrito e le forze dell’ordine che devono metterci una pezza.  È accaduto all’ospedale San Paolo di Civitavecchia, dove da un po’ di tempo a questa parte le cose sembra che stiano prendendo una brutta piega.
Singolare l’episodio che si è verificato la scorsa settimana in uno dei reparti del nosocomio cittadino: un paziente ricoverato, senza avvertire il personale in servizio, alle 20,30 si è allontanato per raggiungere un altro reparto dove i pazienti avevano acceso il televisore per vedere la partita Roma – Milan.
Si è accomodato tra i malati dell’altro reparto come si fa al bar davanti al maxischermo e ha iniziato a tifare per la sua squadra del cuore. Tutto questo mentre gli infermieri, stupiti e preoccupati per la sua assenza, lo cercavano ovunque.
Vane le ricerche, tanto che alla fine il personale del San Paolo ha contattato i Carabinieri e la Polizia per dare l’allarme e chiedere l’autorizzazione all’apertura dell’armadietto assegnato dell’uomo ricoverato, nel tentativo di fare chiarezza sui motivi dell’allontanamento dal reparto.
Secondo gli infermieri, un’eventuale mancanza di effetti personali dall’armadietto (vestiti, portafoglio, telefonino ecc.) avrebbe rappresentato un gesto volontario e consapevole, diverso da un allontanamento repentino, magari in pigiama.
E in base a questo l’ospedale avrebbe potuto decidere sul da farsi. Le forze dell’ordine, a quel punto, hanno preferito percorrere un’altra strada: hanno infatti telefonato immediatamente ai parenti del ricoverato, i quali, in poco tempo si sono messi in contatto con l’uomo, che candidamente ha ammesso di trovarsi all’interno dell’ospedale seppure in un reparto diverso, a guardare la partita di calcio.
 Insomma, tutto è bene quel che finisce bene: l’allontanamento di un paziente si trasforma, per una volta, in un episodio simpatico da raccontare. Ma oltre al fatto comico, rimane la nota stonata di un controllo che a quanto pare in ospedale sarebbe da rivedere. Un paziente non può assolutamente sparire dal reparto e mettere in allarme il personale del San Paolo, tanto da costringerlo a rivolgersi alle forze dell’ordine.

ULTIME NEWS