Pubblicato il

Donna morta a Medicina: 60 giorni per i risultati dell'autopsia

CIVITAVECCHIA – Sessanta giorni. Questo il tempo che servirà al professor Luigi Cipolloni per depositare la perizia sulla morte della donna al reparto di Medicina dell’ospedale San Paolo. Lunedì mattina è stata infatti eseguita l’autopsia all’obitorio di piazzale del Verano a Roma e sono stati prelevati anche dei campioni per chiarire con esattezza le cause che hanno portato all’improvviso decesso della 44enne, affetta da problemi polmonari e ricoverato pochi giorni prima in ospedale. Presente all’esame anche il perito nominato dalla famiglia, il medico legale Gino Saladini. «La famiglia non vuole accusare nessuno – ha spiegato l’avvocato Matteo Mormino – ha piena fiducia nella magistratura. Chiede solo di sapere come e perchè è morta la donna».

ULTIME NEWS