Pubblicato il

Molacce: situazione disastrosa

Molacce: situazione disastrosa

CIVITAVECCHIA – La situazione nella strada delle Molacce è disastrosa. Questo quanto emerso dalla segnalazione del Comitato Molacce, Associazione parco antiche Mole: «La situazione è  nota per le molte lettere inviate nel tempo all’Amministrazione e per i molti interventi dei residenti apparsi sui mezzi d’informazione – spiegano – da oltre sette anni, novembre 2008, a causa di una frana, la carreggiata è stata ridotta ad un’unica corsia per un tratto di circa trenta metri e delimitata, lato scarpata, da una rete che negli anni è stata abbattuta quasi completamente dai mezzi pesanti». Secondo il Comitato, infatti, quello dei mezzi è un intervento necessario per l’approvvigionamento di gas, per lo scarico degli impianti fognari privati e per le diverse esigenze dei residenti che costringono i guidatori ad ignorare le segnalazioni di pericolo presenti sulla strada. «Le auto – continuano – viaggiano a senso unico alternato ed il transito è vietato dalla segnaletica stradale in caso di pioggia. La frettolosa riparazione provvisoria di sette anni fa non garantisce la sicurezza». Spiegano inoltre che la pioggia allaga la carreggiata proprio nel punto più critico del restringimento rendendo il transito particolarmente difficoltoso e pericoloso. «Il progetto tecnico è stato predisposto – aggiungono –  ma nel corso degli anni mai attuato: cosa si aspetta?». Una domanda lecita, ma il Comitato Molacce continua: «Si evidenziano altri problemi come la mancanza d’acqua che colpisce trenta famiglie e costringe all’utilizzo delle autobotti, soprattutto nel periodo estivo. Qualche mese fa, inoltre, nella prima parte della strada l’asfalto si è aperto al centro della carreggiata per il cedimento della fognatura: – concludono – chiediamo interventi urgenti».

ULTIME NEWS