Pubblicato il

Mogadiscio, attacco con autobomba davanti a ristorante sul lido. Al-Shabaab rivendicano

Un’autobomba è esplosa davanti a un ristorante di Mogadiscio, la capitale della Somalia, nella zona di Lido Beach. Lo hanno riferito testimoni citati dall’emittente Bbc, precisando che dopo l’esplosione nella stessa zona c’è stato un attacco con armi automatiche da parte di un gruppo di cinque uomini.
Testimoni oculari, citati dalla Bbc, hanno riferito che circa un’ora dopo una seconda autobomba è esplosa sempre nei pressi dello stesso ristorante.
    L’attacco è stato rivendicato dal gruppo islamista al-Shabaab. Lo ha riferito l’emittente al-Jazeera, rendendo noto di aver ricevuto la rivendicazione da uno dei portavoce del gruppo.
Lido Beach, zona nord di Mogadiscio, è il ritrovo di migliaia di giovani somali con i suoi locali sulla spiaggia. Diversi ristoranti hanno aperto negli ultimi anni in questa area.
«Condanno senza riserve l’attacco barbaro @Lido. I miei pensieri e preghiere sono per le vittime» ha commentato in un tweet il primo ministro somalo, Omar Abdirashid Ali Sharmarke.
Condanna è stata espressa anche dal britannico Michael Keating, rappresentante speciale Onu in Somalia che ha twittato: «Condanno fermamente l’attacco di stasera. #Lido Beach è simbolo di vita #Somalia».

ULTIME NEWS