Pubblicato il

Guardare oltre, presentato "Il mito della vita" di Giovanna Melchionda Melchionda

Guardare oltre, presentato "Il mito della vita" di Giovanna Melchionda Melchionda

Grande partecipazione per la presentazione del libro di poesie della scrittrice civitavecchiese

di PATRIZIO PAOLINELLI

CIVITAVECCHIA – È difficile fare poesia nel 2016? Senza dubbio sì. Però c’è speranza se alla presentazione di un libro di poesie la partecipazione è nutrita e il pubblico esita a lasciare la sala perché vorrebbe ancora ascoltare i relatori dopo oltre un’ora e mezzo di interventi.

Questo è quanto è accaduto ieri alla libreria Dettagli durante presentazione dell’ultimo libro della poetessa civitavecchiese Giovanna Melchionda Melchionda intitolato “Il mito della vita” (Ibiskos Editrice, Empoli).

L’evento è stato aperto da un’illuminante esposizione di Monia Balsamello, curatrice di diverse collane della casa editrice empolese, sulla funzione sociale della poesia e sulla poetica di Giovanna Melchionda Melchionda. La quale ha sottolineato quanto la poesia non sia affatto astrazione, ma conferisca a ognuno di noi il suo posto nel mondo sia come autori sia come lettori. Il mito della vita è infatti una narrazione sul vissuto concreto delle nostre esperienze quotidiane ivi compresa la dimensione sociale e politica. Come afferma Giovanna Melchionda Melchionda la poesia costruisce immagini che guardano oltre quelle offerte ogni giorno i mass media. E di guardare oltre oggi c’è davvero tanto bisogno.

ULTIME NEWS