Pubblicato il

Opere pubbliche a Cinque Stelle

Opere pubbliche a Cinque Stelle

CIVITAVECCHIA – Presentato il programma triennale delle opere pubbliche pentastellato. Il sindaco Antonio Cozzolino e l’assessore ad urbanistica e lavori pubblici Massimo Pantanelli hanno illustrato gli interventi che saranno effettuati nei prossimi tre anni. Investimenti importanti per il settore viabilità e sicurezza, con 260mila euro di manutenzione straordinaria e tre importanti opere: «Saranno realizzate due nuove rotatorie, la prima – ha spiegato Cozzolino – nell’incrocio tra via Izzi, via Pietro Nenni e via Achille Montanucci e la seconda nell’incrocio tra via Morandi, via Sabatini e via Adige». Inoltre verrà realizzato un nuovo sistema viario tra il ponte delle Quattro porte e viale della Vittoria con la realizzazione di strada e parcheggio su aree ex rete ferroviaria e creazione di un sistema di circolazione rotatorio: un’opera da circa 2milioni. Sarà realizzato un percorso ciclo-pedonale e vari interventi di valorizzazione ambientale e paesaggistica del tratto compreso tra largo della Pace e piazza Verdi per un totale, nell’arco dei tre anni, di 1.5 milioni, e verranno completati i varchi Ztl con una spesa di circa 210mila euro. Il progetto pilota di videosorveglianza, invece, costerà 140mila euro: «Le aree che saranno – ha aggiunto il Sindaco –  sicuramente controllate sono le vie d’accesso alla città di Boccelle e San Gordiano». Gli accessi alle aree pedonalizzate del centro storico saranno monitorate e sorvegliate per una spesa di 198mila euro.

Presso le scuole Calamatta, Papacchini e Uliveto, verranno eseguiti interventi di riqualificazione e messa in sicurezza con un gara di appalto per la manutenzione valida tre anni. Sono previsti, inoltre, 540mila euro di interventi sul sistema idrico e fognario. Per quanto riguarda il depuratore, invece, la spesa, nell’arco dei tre anni, è di 2.5milioni: «Sono finanziati dalla Regione – ha detto Pantanelli – e ci vorranno un paio d’anni per la realizzazione completa del progetto». Cozzolino ha voluto sottolineare che verrà completato il tratto della fognatura a Santa Lucia, che consentirà a duemila cittadini di collegarsi alle fogne. Per il mercato saranno impiegati 300mila euro per i lavori di ristrutturazione e, una volta terminato il trasferimento dell’ittico, piazza XXIV maggio sarà riqualificata completamente. Un investimento di 900mila euro per i loculi è previsto per il cimitero nuovo e saranno eseguiti lavori al Villaggio del fanciullo per il trasferimento degli uffici comunali. Presso l’ex discarica di Fosso di Crepacuore sarà realizzata una stazione di trasferenza dei rifiuti mentre la struttura di supporto per il tribunale è prevista nel fondo immobiliare. Questi ed altri interventi, vedranno una spesa di 9 milioni nel primo anno e 21 milioni al termine dei tre.
Fra.Bal.

ULTIME NEWS