Pubblicato il

Una tavola rotonda su ‘‘Ipazia. Leonardo da Vinci dell’antichità»

Una tavola rotonda su ‘‘Ipazia. Leonardo da Vinci dell’antichità»

CASTELLO. Al via oggi le iniziative culturali al museo del mare

S. MARINELLA – Prendono il via oggi presso il Museo del Mare e della Navigazione Antica la iniziative culturali e lezioni archeologiche che accompagneranno i partecipanti fino a fine marzo. A cura del Gruppo Archeologico del Territorio Cerite, potremo assistere ad una serie di conferenze e filmati storici, che daranno un saggio di ciò che può offrire questo territorio. Si comincia oggi alle 18 con la tavola rotonda dal tema ‘‘Ipazia. Il Leonardo da Vinci dell’antichità’’ a cura di Guido Martinelli. Sabato 20 febbraio sarà la volta di Isfahan, una città mostra di arte islamica e non solo, di Renato Tiberti. Sabato 27 febbraio “Mengarelli e Bastianelli. Gli scavi del Novecento alle Terme Taurine” con Glauco Stracci. Il 5 marzo si tratterà sul “Settore Maccarese. Un anno di attività. Ricerche, tutela, ritrovamenti” a cura di Fabio Papi, sabato 19 marzo l’argomento sarà “Gennaio 1944, cinque sedie sul prato: Il processo di Verona e la fucilazione di Ciano. Una morte annunciata. La vicenda dei famosi diari”, con Angelo Ciofi Iannitelli. Sarà poi la volta di visite ed escursioni ad iniziare da lunedì 8 febbraio con “L’abitato medievale di Castiglione, la cantina e il castello di Torre in Pietra” di Fabio Papi. Domenica 6 marzo “La Via degli Inferi a Cerveteri. Storia e archeologia” con il dottor Flavio Enei. Il 13 marzo si va a “Roma: passeggiata alla scoperta del rione Borgo” con Renato Tiberti. Attivi anche alcuni corsi come quelli su la “Storia e archeologia della città di Cerveteri e del suo territorio, Agylla, Caisra, Caere, Caere vetus e Cerveteri. La storia della città, dai presupposti preistorici all’epoca moderna. Dal 18 febbraio al 10 aprile con 8 lezioni e 2 visite guidate a Cerveteri Sala Ruspoli, Piazza Santa Maria. Il corso è gratuito e aperto a tutti. Un attestato di partecipazione sarà rilasciato a tutti coloro che avranno seguito le lezioni fino ad un massimo di quattro assenze. All’Accademia delle Arti di Pyrgi si farà pittura (lunedì 16.30-18.30), la Storia della Musica (lunedì 17-18.30), la grafica e la manipolazione fotografica, il restauro del legno, la sartoria teatrale, le serate al cinema, con la rassegna “Hero” a cura di Claudio Carocci, i i film Giovanna D’Arco e Anonymus. (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS