Pubblicato il

Cinelli, assalto a un portavalori. Bottino da un milione

VITERBO – E’ riuscito per il momento a far perdere le proprie tracce il commando, probabilmente composto da due automobili con almeno 4 persone a bordo, che nel primo pomeriggio di ieri ha assaltato un portavalori lungo la Trasversale Civitavecchia-Orte, all’altezza del bivio di Cinelli, nel tratto di superstrada tra Vetralla e Monte Romano. Il bottino sarebbe di circa un milione di euro.

Il furgone, da quello che si è appreso, stava trasportando dei valori verso Roma e aveva caricato da poco. Un’auto, nei pressi dello svincolo di Cinelli, gli ha sbarrato la strada.

Almeno 3 persone, a volto coperto, sono scese dall’auto armi in pugno. Hanno piazzato un ordigno sul parabrezza del mezzo, convincendo i i vigilantes a farsi aprire il portellone dove erano custoditi i soldi. Poi sono scappati via a tutta velocità. Come accennato all’azione avrebbe partecipato anche una seconda auto che ha fatto da supporto, ma su questo punto, sono ancora in corso degli accertamenti.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che si stanno occupando delle indagini. E’ intervenuta anche una pattuglia della polizia stradale per gestire il traffico e bloccare le vie di fuga.

Nella tarda serata i carabinieri con un grosso dispiegamento di forze hanno organizzato dei posti di blocco intorno all’area dove è avvenuta la rapina per non far scappare i malviventi. Sono state raccolte anche le testimonianze dei vigilantes che erano a bordo del mezzo. Le indagini sono coordinate dal sosituto procuratore della Repubblica di Viterbo Massimiliano Siddi.

ULTIME NEWS