Pubblicato il

Crede di essere assicurato, ma il veicolo non è coperto

Crede di essere assicurato, ma il veicolo non è coperto

CIVITAVECCHIA – Credeva di essere in regola, ma in realtà ha scoperto che il contratto di assicurazione della propria auto non è mai stato valido. A dire il vero lo ha scoperto la Polizia locale nel corso di un controllo in via Terme di Traiano. Gli agenti si sono avvicinati al veicolo, notando un tagliandino esposto a dir poco sospetto. L’occhio attento degli operatori ha messo in evidenza una situazione incredibile: chi ha assicurato quel veicolo lo ha fatto in maniera fittizia, incassando però soldi veri. Grande è stato lo stupore del proprietario dell’auto quando, dopo un controllo, i vigili gli hanno comunicato l’inesistenza dell’obbligatoria copertura assicurativa, appurata a seguito di una verifica al terminale. Gli agenti della Polizia locale a quel punto hanno compreso l’entità del problema e hanno voluto vederci chiaro. Hanno quindi ascoltato attentamente la versione del proprietario del mezzo, che alla fine ha presentato una denuncia contro colui che gli aveva fatto credere che il veicolo fosse assicurato. Gli agenti hanno così avviato le indagini, nel tentativo di stabilire l’esistenza o meno di altri casi simili. Del caso è stata immediatamente informata la Procura della Repubblica.

ULTIME NEWS