Pubblicato il

Il Corneto cede le armi con onore all’Urbetevere

JUNIORES

JUNIORES

di ROMINA MOSCONI

Grande performance degli Juniores regionali del Corneto di mister Fabio Secondino: il team etrusco, però, non è riuscito a spuntarla contro la corazzata dell’Urbe Tevere e ha ceduto per 2-0. «Nonostante la sconfitta – spiega il coach Secondino – ho assistito alla migliore partita dall’inizio della stagione. Il calcio purtroppo è fatto di episodi che possono essere a favore o a sfavore, questa volta la ruota non ha girato bene per noi». Il primo tempo è stato giocato dai tarquiniesi ad alta intensità e l’Urbetevere ha trovato di fronte una Corneto veramente compatta in tutti i reparti e vogliosa di far bella figura davanti al proprio pubblico sempre numeroso al Bonelli. La differenza tecnica della squadra romana per la prima frazione di gara è andata a scontrarsi con la grintosa Corneto che non è stata certo a guardare e ha dato il massimo per piegare gli ostici ospiti capitolini. Da rilevare nel primo tempo due bellissime parate del portiere Luca Rossi che potevano compromettere una divertentissima partita. La Secondino band nel primo tempo ha imbrigliato e neutralizzato i capitolini e le due squadre sono andate al riposo a reti inviolate. I padroni di casa nel primo quarto d’ora della ripresa hanno sfiorato la rete in due occasioni e poi è arrivata la beffa: dopo il doppio giallo e quindi con il Corneto in inferiorità numerica i romani hanno segnato l’1-0; dopo 2’ su una disattenzione difensiva c’è stato il raddoppio dell’Urbetevere. «La mia squadra – conclude mister Secondino – si è ricompattata e questi meravigliosi ragazzi hanno cercato in tutti i modi di riacciuffare la partita, andando all’arrembaggio fino al 90’ e sfiorando il gol e poi colpendo anche un palo. Non posso che fare i complimenti a tutta la squadra per la bella prestazione».

ULTIME NEWS