Pubblicato il

Muore suicida il direttore dei lavori della rotatoria di Cerenova: sospesi i lavori

Muore suicida il direttore dei lavori della rotatoria di Cerenova: sospesi i lavori

di DANILA TOZZI

CERVETERI – Erano quasi completati i lavori alla rotonda di Cerenova quando un lutto improvviso ne ha sospeso la prosecuzione, in seguito alla tragica morte del direttore tecnico dei lavori. Natalino F., geometra di 51 anni, che stava supervisionando alcuni lavori stradali, si è infatti gettato poco dopo mezzogiorno di lunedì nel Tevere all’altezza di via Tomacelli. I sommozzatori dei vigili del fuoco, dopo averlo cercato per quasi due ore, hanno individuato il corpo sul fondale melmoso del fiume proprio sotto il ponte e lo hanno recuperato alle 15. Sul caso indagano i carabinieri.

La pista del gesto volontario, forse legato a una difficile situazione personale – secondo alcuni operai che lavoravano con lui, da qualche tempo il cinquantenne era duramente provato dalla fine del suo matrimonio -, è quella seguita con maggiore convinzione.

“Considerato il drammatico momento – ha spiegato il vicesindaco Giuseppe Zito – riteniamo di accordare nelle prossime ore la sospensione, anche in considerazione del fatto che l’opera è praticamente completata e che la segnaletica temporanea che è stata predisposta non pregiudica la sicurezza della viabilità stradale. I lavori riprenderanno entro breve tempo”.

ULTIME NEWS