Pubblicato il

Area artigianale: udienza rinviata al 12 luglio

Area artigianale:  udienza rinviata  al 12 luglio

La vicenda coinvolge diversi amministratori

TOLFA – È stata rinviata ancora l’udienza per la questione dell’area artigianale di Tolfa situata in località Lizzera. Martedì mattina nel tribunale di Civitavecchia doveva tenersi l’udienza ma è stata, invece, rinviata al 12 luglio in quanto c’è stato il cambiamento del giudice e deve essere quindi studiata tutta la pratica.

Nel processo sono coinvolti Luigi Landi, Alessandro Battilocchio, Paolo Aloisi, Valerio Finori e Mauro Folli (tutti iscritti nel registro degli indagati), con loro il direttore dei lavori delle opere di urbanizzazione, ruolo svolto nella qualità di professionista incaricato Enrico Novello, il direttore dei lavori Massimiliano Gnazi e Giuseppe Giordano, presidente del consorzio Attività produttive della Lizzera.

Tutti hanno capi d’imputazione che vanno dall’abuso d’ufficio (per gli esponenti dell’aministrazione comunale) all’abuso edilizio (per i tecnici).

La questione riguarda presunte irregolarità per l’area artigianale edificata in zona Lizzera a Tolfa. Gli esponenti dell’amministrazione comunale sono stati rinviati a giudizio per una delibera del 2011 che come aveva spiegato a suo tempo il sindaco Landi «è stata il proseguimento di una delibera del 2009 votata dal consiglio comunale».

Era iscritto nel registro degli indagati anche il tecnico comunale Andrea Petralla che poi è stato escluso in quanto ha chiesto ed ottenuto l’applicazione dell’articolo 168 con cui si è rimesso ad un piano di recupero in un’associazione di volontariato.

ULTIME NEWS