Pubblicato il

Diritto alla salute: nasce ‘‘Piazza048’’

Diritto alla salute: nasce ‘‘Piazza048’’

È stata ufficialmente costituita le sezione locale dell’associazione che vuole «essere parte attiva nella diminuzione dei tumori». «I pesanti fattori inquinanti non restano all’interno dei soli confini di Civitavecchia»

S. MARINELLA – In tema di salute pubblica, le polemiche che in questi giorni hanno coinvolto la centrale a carbone di Civitavecchia, hanno spinto un gruppo di persone a costituire un’associazione che difenda il diritto alla salute di tutti i cittadini, non solo quelli della città portuale, ma anche quelli delle località limitrofe. Ecco perché, è di ieri, la notizia che anche a Santa Marinella è stata ufficialmente costituita la sezione locale di “Piazza048”. Durante la riunione di un gruppo spontaneo di cittadini riunitosi in assemblea costituente, alla presenza della presidentessa dell’associazione Piazza 048 Claudia Martinescu, è stato reso noto l’intento di consociare, alla stessa, un gruppo che si riferisce al territorio di Santa Marinella. «Il gruppo locale – si legge in una nota – denominato Piazza048 Santa Marinella, vuole essere parte attiva e propositiva per contribuire al raggiungimento dello scopo sociale e cioè diminuire i tumori. I pesanti fattori inquinanti messi in atto nel nostro territorio, in particolare in quel di Civitavecchia, non rimangono certo all’interno dei confini comunali della città portuale, ma incidono e persistono anche sui territori circostanti. Per questo motivo, alcuni cittadini di Santa Marinella hanno deciso di unirsi a Piazza 048 già costituita e operante sul territorio e già in evidenza per il prezioso lavoro svolto in merito ai problemi citati. È di fondamentale importanza sensibilizzare i cittadini ed aggregare le comunità del territorio affinchè si prenda consapevolezza dei pericolosi fattori a cui noi ed i nostri figli siamo sottoposti ogni giorno». «A tal proposito – conclude il comunicato – nei prossimi giorni sarà indetta un’assemblea pubblica informativa, di cui daremo tempestiva notizia».

Gi.Ba.

ULTIME NEWS