Pubblicato il

Galletti: "Liti inutili per una poltrona da assesore"

Galletti: "Liti inutili per una poltrona da assesore"

S. MARINELLA – Il movimento giovanile Noi Cielo Azzurro diretto da Pino Galletti, ritorna ad alzare la voce contro l’attuale politica santamarinellese. “Ogni giorno – esordiscono dal movimento – apprendiamo dalla stampa le futili e inutili liti tra assessori e consiglieri di questa addormentata e malconcia maggioranza. Tutti pensano ad occupare il ruolo di assessore, a nostro avviso solo e soltanto per godere di quello stipendio pagato profumatamente da noi cittadini. Se così non fosse, avrebbero potuto adoperarsi anche senza divenire assessori, tenendo a cuore il bene per la città invece, nelle singole deleghe di loro pertinenza, notiamo a distanza di due anni e mezzo del loro mandato, un vuoto incolmabile. Mentre all’interno del palazzo comunale discutono delle varie poltrone da occupare, i nostri concittadini piangono e si disperano vivendo in una città spenta, sporca e senza alcuna via d’uscita dal punto di vista culturale, sportivo e turistico. Il sindaco Bacheca, dall’alto del suo scranno, più che pensare ai veri problemi della città, si trova a fare da arbitro tra i vari consiglieri ed assessori che, l’un contro l’altro armati, attendono il momento utile per fiondarsi a capofitto su quella poltrona vacante. E mentre i nostri politici, se così li vogliamo chiamare litigano, noi giovani viviamo quotidianamente la città nei singoli quartieri, notando e sottolineando un degrado giunto ormai al superlativo assoluto”. “Convinti ormai – concludono dal movimento – che Santa Marinella debba al più presto voltare pagina, chiediamo a gran voce a Bacheca e ai suoi incompetenti assessori e consiglieri, di alzare bandiera bianca e con onestà intellettuale lasciare quelle poltrone affinchè possano essere occupate da chi veramente crede nella rinascita di Santa Marinella”. (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS