Pubblicato il

Nuovo tentativo di furto a San Liborio

Nuovo tentativo di furto a San Liborio

di FRANCESCO BALDINI

CIVITAVECCHIA – Ancora furti a San Liborio. Il popolato quartiere cittadino sembra essere stato preso di mira nell’ultimo periodo da una banda di ladri d’appartamento che ha messo a segno alcuni furti a danni di appartamenti e villette della zona.
Nonostante le forze dell’ordine abbiano intensificato i controlli nell’area, nella notte i malviventi sono tornati a colpire.
Verso le 2.30 hanno provato a forzare l’inferriata di una casa, in via Carlo Fontana. Abbiamo parlato con la vittima del tentato furto che ci ha spiegato la dinamica della faccenda. Durante la notte i ladri, sicuri che tutti stessero dormendo, hanno sollevato la serranda di una finestra, bloccandola con dei ganci o mollette, in modo da poter tentare di scassinare l’inferriata ed accedere all’interno dell’abitazione. «Credo che fossero in possesso di qualche strumento per aprirla, di certo non sono stati spaventati dalla presenza delle sbarre in ferro – ha raccontato l’uomo – per fortuna mia madre, che dorme molto vicino alla finestra, si è accorta del rumore insolito».
La donna, messa in allarme dai rumori provocati dai malviventi mentre cercavano di scassinare l’inferriata protettiva, si è subito alzata per andare a controllare, accendendo la luce che ha messo in allarme i ladri.
«Ha subito acceso la luce – ha aggiunto, riferendosi alla madre – e si è diretta verso la fonte del rumore, accortasi della situazione ha lanciato un grido che ha spaventatole due figure che si sono immediatamente date alla fuga». La donna non ha visto in volto i malviventi ma è certa che si trattasse di due persone.
L’uomo si è subito recato dai Carabinieri per sporgere denuncia sull’accaduto.

ULTIME NEWS