Pubblicato il

Cerveteri, aggredito geometra: è grave

Cerveteri, aggredito geometra: è grave

CERVETERI – Un noto geometra di Cerveteri è stato aggredito da tre giovani in maniera violenta. Ricoverato presso l’ospedale Gemelli di Roma, l’uomo versa in gravi condizioni. Il geometra, sessantenne, è infatti in prognosi riservata. I carabinieri hanno denunciato i tre autori del pestaggio. Secondo quanto appreso, il geometra sarebbe stato aggredito durante una lite in pieno giorno, vicino alla Coop di Cerveteri. Durante il litigio, prima verbale e poi degenerato in altro, l’uomo sarebbe caduto a terra battendo la testa. Non sono ancora chiare le motivazioni dell’aggressione, forse questioni economiche. Diversi gli attestati di solidarietà alla vittima e alla sua famiglia. Il vicesindaco di Cerveteri Giuseppe Zito ha espresso «massima vicinanza e solidarietà alla famiglia dell’uomo aggredito da tre giovani e finito in coma». «Condanna dell’intera comunità – ha aggiunto – nei confronti degli autori di questo terribile gesto tra l’altro, da quanto appreso dalla stampa, compiuto per futili motivi. Cerveteri ripudia la violenza».

 

ULTIME NEWS