Pubblicato il

Anche Pierluigi D’Emilio con ‘‘Piazza048’’

Anche Pierluigi D’Emilio con ‘‘Piazza048’’

Anche Pierluigi D’Emilio con ‘‘Piazza048’’

S. MARINELLA – Il blogger Pierluigi D’Emilio, titolare del sito on line Pyrgi.it, si schiera a fianco di coloro che hanno aderito all’associazione “Piazza048″, ed annuncia che è stata costituita una sezione di Santa Marinella che collaborerà con Civitavecchia. «Ringrazio gli amici che hanno accolto con entusiasmo questa iniziativa – commenta D’Emilio – la cosa mi ha dato maggior soddisfazione è stata quella di vedere la partecipazione di tante persone su un tema così importante come la salute, ciò è motivo di speranza. Adesso si tratterà di organizzare il lavoro in sinergia con i ragazzi di Civitavecchia. La nostra sezione si pone come parte integrante dell’associazione ‘‘Piazza048’’, il cui scopo sociale è mettere in campo tutte le iniziative volte alla diminuzione dei tumori. È innegabile che da quando i fattori inquinanti come la centrale a carbone, il porto e il traffico, hanno aumentato in modo massivo la loro azione sul territorio, questo tipo di patologie sono in costante aumento». «Ormai – prosegue D’Emilio – non c’è famiglia che non abbia dovuto subire il dolore di perdere una persona cara per quella che è una delle maggiori cause di morte nel nostro territorio. Allora perchè non Santa Marinella? Forse i fumi della centrale e del porto rispettano i confini geografici? Questi fattori inquinanti si espandono su tutto il territorio. Civitavecchia, Santa Marinella, Tolfa, Allumiere, Tarquinia, siamo tutti colpiti e tutti noi dobbiamo darci da fare per trovare modalità e sistemi che quanto meno diminuiscano l’incidenza di questi fattori. A tal proposito invito tutti a visitare il sito www.piazza048.org, così da poter visionare tutta la documentazione relativa alle cose fatte, ai materiali raccolti in massima trasparenza. Adesso che il nucleo è nato anche a Santa Marinella, si dovrà procedere a presentare il progetto, mi auguro che i santamarinellesi aderiscano a questa nuova realtà”. “Abbiamo bisogno di braccia, di menti, dell’aiuto di tutti – conclude il blogger – questa battaglia la si vince insieme, per noi, per i nostri figli, per la nostra salute. Sono onorato di essere stato nominato responsabile della sezione di Santa Marinella e sono pronto a metterci la faccia, così come ho fatto in tante altre cose e con il massimo impegno. Non mollerò di un centimetro, come mio costume nelle cose che faccio, ma dobbiamo muoverci in tanti». (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS