Pubblicato il

Attacco hacker: commissione ko

FIUMICINO – Va a vuoto la terza riunione della Commissione Trasparenza convocata dalla Presidente Velli del M5Stelle per tirare le conclusioni in merito al virus che nel novembre 2015 ha infettato il sistema informatico dei Servizi Sociali del Comune di Fiumicino manomettendo dati e graduatorie.
Convocata per il 3 febbraio, alla prova dei fatti erano presenti solo la stessa Velli e il consigliere Petrillo. Come se l’argomento non fosse di interesse o – pensano i più maliziosi – non se ne dovesse parlare. «Tre consiglieri di maggioranza su quattro facenti parte della  commissione – spiega la Velli – non hanno partecipato senza fornire nessuna spiegazione, facendo così mancare il numero legale necessario per la validità della riunione. La cancellazione della Commissione Trasparenza è un danno per la comunità cittadina».

ULTIME NEWS