Pubblicato il

"Differenziata, il nuovo bando premia le idee dei cittadini"

Santa Marinella. Marco Valerio Verni e Andrea Passerini di Fratelli d’Italia esprimono soddisfazione

Santa Marinella. Marco Valerio Verni e Andrea Passerini di Fratelli d’Italia esprimono soddisfazione

di GIAMPIERO BALDI

 

SANTA MARINELLA – Il circolo cittadino di Fratelli d’Italia, attraverso il suo portavoce Marco Valerio Verni e il consigliere comunale Andrea Passerini, esprime grande soddisfazione per la redazione del nuovo bando di gara sulla raccolta differenziata. «Il nuovo progetto – dicono i due politici – redatto dagli advisor incaricati dal Comune e dal responsabile dell’ufficio ambiente Vincenzo Maia, ha visto premiate, con il nostro significativo contributo di analisi ed integrazione, le idee che abbiamo raccolto e recepito da tanti cittadini, al fine di rendere sempre più funzionali i servizi. Ci teniamo a sottolineare l’importanza dei punti elaborati ed avanzati dal gruppo di Fratelli d’Italia, ed in particolare l’attivazione per ogni utenza di una scheda e la collocazione, in più punti della città, di un servizio di conferimento autonomo premiante, con contenitori appositi e specifici per ogni tipologia di rifiuto riciclabile dotati di tecnologia in grado di leggere tale scheda e di valorizzare il volume del rifiuto conferito. La possibilità di adeguamento tecnologico degli impianti e delle attrezzature dei mezzi durante il periodo dell’affidamento e l’osservazione di un cadenzato piano di revisione e manutenzione dei mezzi, l’allocazione di speciali compattatori di rifiuti riciclabili per plastica, carta ed alluminio, in tutti i plessi scolastici cittadini per sensibilizzare e stimolare il pubblico più giovane alla virtuosa azione legata alla valorizzazione del rifiuto e al rispetto dell’ambiente, una azione da legare ad un sistema premiante, con premio non economico ad esempio “classe riciclona”, al fine di incentivare la partecipazione dei ragazzi, lo sviluppo a cadenza annuale del “Piano di Educazione Ambientale”, da noi proposto ed approvato dalla Giunta, con l’obiettivo prospettico di incidere nella cultura del rispetto dell’ambiente e dell’educazione civica, coinvolgendo soprattutto i più giovani e costituendo un investimento per il futuro della collettività». «Proseguiremo nel nostro impegno – concludono Verni e Passerini – consapevoli della responsabilità che ci siamo assunti nei confronti dei cittadini, con un forte ed incisivo ruolo di indirizzo all’interno della maggioranza. Il nostro prossimo obiettivo è quello di suggerire un’integrazione al sistema di controllo sulla qualità di questi servizi, attraverso modalità di tipo “customer oriented” dando la possibilità agli utenti di essere protagonisti di qualche indicatore di performance, con le loro segnalazioni».

ULTIME NEWS