Pubblicato il

India, soldato trovato vivo sotto la neve dopo 6 giorni

A sei giorni dalla valanga che ha travolto un gruppo di soldati dell’esercito indiano sul ghiacciaio himalayano di Siachen al confine con il Pakistan, un militare è stato estratto ancora vivo dalla neve dai soccorritori.

Secondo quanto ha riferito ai media il generale D.S. Hooda, il caporale Hanumanthappa Koppad è stato ritrovato sotto otto metri di ghiaccio e neve. “Si è trattato di un salvataggio miracoloso”, ha detto, aggiungendo che lo stato di salute del soldato è critico e la squadra di soccorso lo ha immediatamente trasferito nell’ospedale militare di Nuova Delhi.

Koppad e altri nove soldati sono stati investiti dalla valanga il 3 febbraio in una zona a 5.800 metri di altitudine nel settore settentrionale di Siachen. Dopo due giorni di ricerca a temperature che vanno da meno 20 a meno 40 gradi, e spesso in condizioni di bufera di neve, l’esercito aveva rinunciato alla speranza di trovare i soldati vivi. Cinque corpi sono stati recuperati finora e quattro sono stati identificati. (ADNKRONOS)

ULTIME NEWS