Pubblicato il

Prosegue il progetto di educazione stradale nelle scuole

Prosegue il progetto di educazione stradale nelle scuole

TARQUINIA – Prosegue ormai da diversi anni l’impegno della polizia stradale di Viterbo nei riguardi del progetto di educazione stradale rivolto agli alunni delle scuole primarie e secondarie. Sono state promosse, infatti, campagne formative tendenti all’apprendimento delle regole della circolazione stradale, dell’educazione alla legalità e del rispetto altrui.

Nei giorni scorsi, infatti, alcuni  incontri hanno avuto luogo sia presso l’IIS. “F.Besta” di Orte e Civita Castellana, sia presso l’istituto comprensivo “P. Ruffini” di Valentano-Marta. Questi appuntamenti hanno visto la partecipazione di quasi 400 ragazzi e ragazze appartenenti alle classi seconde, terze e quarte superiori, nonchè alle classi i e iii delle medie. Gli argomenti affrontati dagli uomini del dr. Porroni hanno riguardato tematiche relative sia ai più basilari dispositivi di sicurezza, quali l’uso del casco e delle cinture, sia alla pericolosità propria ed altrui derivante dalla eccessiva velocità e dall’abuso di sostanze alcoliche e/o psicotrope. Filmati, videoclip e ricostruzioni al computer sono state al centro degli incontri, gestiti da personale polstrada specializzato e formato appositamente per educare i giovani studenti.

Numerose continuano a pervenire alla sezione polizia stradale di Viterbo le richieste di interventi specialistici presso istituti scolastici, i cui responsabili e professori rivelano in tal modo coscienza e sensibilita’ verso l’importanza e l’attualita’ della sicurezza stradale.

ULTIME NEWS