Pubblicato il

Stefani: «Nove ragazzi inseriti in attività lavorative»

Il Sindaco di Canale Monterano interviene sul tirocinio formativo ‘‘Andiamo a lavorare’’  

Il Sindaco di Canale Monterano interviene sul tirocinio formativo ‘‘Andiamo a lavorare’’  

CANALE MONTERANO – «Alla data del 5 febbraio sono 9 i ragazzi inseriti in attività lavorative grazie al progetto “Andiamo a lavorare”. Nel nostro piccolo cerchiamo di favorire al massimo l’accesso al lavoro e questo strumento si è dimostrato efficace».  Dà i numeri il sindaco di Canale Monterano, Angelo Stefani, sottolineando i risultati finora raggiunti da un progetto che è partito da qualche mese e che è ancora in corso. «Il progetto che abbiamo fortemente voluto – spiega Stefani – nasce dall’incontro tra amministrazione comunale col servizio Amico Lavoro di Filca Cisl e la società Erifo, che gestisce servizi per il lavoro. È un modo concreto per dare vita a tirocini formativi per favorire il contatto diretto tra azienda e tirocinante che può così arricchire le conoscenze, acquisire competenze professionali e inserirsi in ambito lavorativo. Il tirocinio – aggiunge il sindaco – ha una durata massima di 3 mesi, rinnovabile fino a un massimo di 6 mesi. Al tirocinante viene corrisposta una indennità di 500 euro al mese, a fronte di un impegno che varia da 100 a140 ore mensili. Al termine i ragazzi avranno una certificazione delle competenze acquisite. L’inserimento di 9 ragazzi ci dà soddisfazione. Il progetto prosegue anche nei prossimi mesi».

ULTIME NEWS