Pubblicato il

"Beh, sei ancora in piedi", veterano della II Guerra mondiale ritrova la fidanzata dopo 70 anni

Certi amori non finiscono, cantava Antonello Venditti, fanno dei giri immensi e poi ritornano. Lo stesso potrebbe dirsi per il veterano statunitense della Seconda Guerra Mondiale Norwood Thomas, 93 anni, e l’inglese Joyce Morris, 88, la cui storia d’amore risale alla primavera del 1944, quando i due si conobbero a Londra. Allora però, nonostante la passione travolgente,la coppia costretta a dirsi addio, quando Norwood fu spedito in Normandia per il D-Day, come racconta ‘The Independent’.

Dopo la guerra, l’uomo tornò negli States, chiedendo a Joyce di seguirlo. Ma lei, pensando che avesse un’altra, smise di scrivergli. Entrambi sposarono altre persone, e la donna si trasferì ad Adelaide, in Australia. Fino alla bella notizia: dopo 72 anni la coppia si è ritrovata, prima grazie a Skype e poi con l’aiuto dei figli che hanno organizzato l’incontro dal vivo, dopo che Joyce aveva invitato Norwood ad andare a trovarla in Australia.

“Beh, sei ancora in piedi, stringimi forte” gli ha detto Joyce, abbracciandolo davanti alle telecamere del canale australiano ‘Nine News’. “E’ la cosa più bella che potesse capitarmi – ha affermato la donna, sottolineando che passeranno San Valentino insieme – Trascorreremo una notte meravigliosa. E’ stato un lungo viaggio, speriamo che tutto vada bene.”

Prima di incontrarla di nuovo, Norwood ha ammesso di sentirsi “un po’ nervoso, ripercorrendo la loro storia d’amore: “Con un mio amico andavamo spesso a Londra durante i congedi e nel fine settimana – eravamo sul ponte a Richmond e abbiamo visto due ragazze. Ci siamo presentati e abbiamo noleggiato due barche. Io ero in quella con Joyce”. “Era temerario, divertente – ha concluso Joyce – Trovare qualcuno che ami e che ti ama a sua volta, negli ultimi anni della tua vita, è qualcosa di speciale”. (ADNKRONOS)

ULTIME NEWS