Pubblicato il

Lancia un mattone contro la caserma: arrestato

Lancia un mattone contro la caserma: arrestato

L'episodio nel tardo pomeriggio di ieri a via Antonio da Sangallo. I carabinieri hanno inseguito e subito rintracciato l'uomo, un 22enne tedesco senza fissa dimora

CIVITAVECCHIA – Ha lanciato un mattone contro il portone della caserma dei carabinieri di via Antonio da Sangallo e poi ha cercato di darsi alla fuga. L’episodio è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, con i militari dell’Arma che si sono subito messi sulle tracce dell’uomo, rintracciandolo poco dopo ed arrestandolo.

Si tratta di un 22enne tedesco, in Italia senza fissa dimora, accusato di danneggiamento aggravato, violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, un cittadino tedesco ventiduenne in Italia senza fissa dimora.

Erano da poco passate le 19 quando il ragazzo ha raccolto da terra un mattone di travertino e lo ha lanciato contro la porta, infrangendo il vetro ed ammaccando il telaio di alluminio. La fuga è durata un centinaio di metri: i carabinieri in servizio in quel momento in caserma lo hanno raggiunto. Qui il tedesco ha cercato di opporre una strenua resistenza, tentando di divincolarsi e colpendo i militari con calci e pugni, ferendone lievemente tre.

Così l’uomo è stato condotto in caserma e dichiarato in arresto e, successivamente, esperite le formalità e gli accertamenti del caso, condotto presso la casa circondariale di Civitavecchia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

ULTIME NEWS