Pubblicato il

Eletto il comitato di gestione del centro anziani di parco Saffi

Eletto il comitato di gestione del centro anziani di parco Saffi

Eletto il comitato di gestione del centro anziani di parco Saffi

SANTA MARINELLA – Nonostante le tante polemiche sorte negli ultimi mesi sulla vicenda del cosiddetto centro anziani di Parco Saffi, l’amministrazione comunale non ha voluto recepire le proteste provenienti da più parti che reputavano illegali le pratiche per il rinnovo della cariche dirigenziali dell’associazione Over ‘60 che gestisce la struttura in quanto è un’associazione privata, ed ha proceduto all’elezione del nuovo consiglio direttivo sotto l’egida di un rappresentante del Comune. Al termine delle operazioni di spoglio sono stati dichiarati eletti Gorgoretti Armanda, Oddi Valentino, Cola Adelina, Gasparri Raniero, Marescalchi Anna e Fantozzi Maria Teresa in qualità di membri del Comitato di gestione ai sensi dell’art. 17 del regolamento comunale e resteranno in carica per quattro anni. Secondo coloro che polemizzavano su questo problema, però, il Comune non avrebbe potuto essere parte attiva in una attività prettamente interna all’associazione Over 60 che ha avuto dall’amministrazione il mandato di curare il centro polivalente di Parco Saffi. «Quella struttura è stata fatta con soldi regionali – ricordava Pasquale Vurchio, socio del Centro Anziani Comunale – e doveva essere adibita a centro polivalente ed assegnata attraverso un bando pubblico, invece è considerata un circolo di promozione sociale gestito da un’associazione privata. Per cui mi domando, come ha potuto un funzionario comunale procedere alla supervisione delle elezioni del nuovo direttivo della Over 60 che è un’associazione privata e quindi non sottoposta al controllo di un ente locale?». Sulla questione era stata presentata da parte delle minoranze una interrogazione a firma dei consiglieri Bianchi e Ferullo a cui il responsabile del servizio ha risposto così. «Il Circolo Over 60 è stato riconosciuto centro anziani con una deliberazione della giunta comunale del 2010. Secondo il regolamento i centri anziani vengono ospitati in strutture comunale poste a disposizione del Comune a titolo gratuito. Sempre con delibera di giunta del 2014 è stato deciso di destinare la struttura di Parco Saffi al centro anziani Over 60 per scopi e attività sociali. E’ stato stipulato un contratto a comodato d’uso per la durata di tre anni. Per cui non è stato fatto un affidamento diretto ad una associazione ma un affidamento al centro anziani comunale istituito e riconosciuto in base al regolamento». (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS