Pubblicato il

Militari sotto attacco in Turchia, dopo Ankara nuova esplosione a Diyarbakir: 7 morti

È di sette soldati uccisi il bilancio dell’esplosione che ha colpito un convoglio di veicoli militari nella provincia di Diyarbakir, sud-est della Turchia. Lo hanno riferito fonti della sicurezza citate dal quotidiano Sabah, indicando i curdi del Pkk come responsabili dell’attacco. L’esplosione ha colpito il convoglio sull’autostrada tra Diyarbakir e Lice. Un’autobomba ha colpito un convoglio militare nel centro di Ankara, nel quartiere centrale di Kizilay, provocando 28 morti e 61 feriti.

ULTIME NEWS