Pubblicato il

Quattro colpi di pistola: imprenditore rapinato

Quattro colpi di pistola: imprenditore rapinato

Furto da Auchan sabato scorso

FIUMICINO – Un agguato è avvento lunedì ai danni di Di Biase, imprenditore titolare di pescherie a Fiumicino. Gli aggressori, quattro persone, hanno agito in strada all’Isola Sacra, aspettando a viso coperto l’uomo. Sono entrati in azione armati di pistole, lo hanno avvicinato minacciandolo. I malviventi sono riusciti ad impossessarsi di 3.000 euro che rappresentava probabilmente l’incasso di giornata. Prima di fuggire in macchina i rapinatori hanno anche sparato in aria alcuni colpi d’arma da fuoco calibro 7.65. Sabato scorso, invece, al centro commerciale Parco Leonardo, un 58enne aveva colpito rubando alcuni prodotti cosmetici dai banchi d’esposizione e rompendo i dispositivi antitaccheggio. Prima il furto, poi l’aggressione ad un vigilante. In manette è finito un cittadino peruviano, già conosciuto alle forze dell’ordine, e arrestato dai carabinieri di Fiumicino con l’accusa di «rapina impropria». L’uomo è entrato nel supermercato Auchan rubando alcuni prodotti cosmetici dai banchi d’esposizione, rompendo i dispositivi antitaccheggio. Il tentativo, però, non è sfuggito ad un addetto al controllo della merce, che nel vano tentativo di bloccarlo è stato aggredito. Tuttavia, l’impiegato è riuscito a contattare i carabinieri che, giunti sul posto, hanno arrestato il malfattore restituendo la refurtiva al proprietario.

ULTIME NEWS