Pubblicato il

L’amministrazione riflette sul consorzio

L’amministrazione riflette sul consorzio

Lunedì scorso commissione urbanistica sulla nuova convenzione. L’intervento di un tecnico apre nuovi scenari e soluzioni su San Nicola

LADISPOLI – «La nostra è una presa di posizione politica».

Sono state queste le parole dette dal presidente della commissione urbanistica Nardino D’alessio all’inizio dell’incontro lo scorso lunedì avente come oggetto la nuova convenzione tra il Comune e il consorzio Marina San Nicola. Un incontro che si è concluso, con un ulteriore passaggio in commissione per un’altra discussione. Una decisione giunta da parte del sindaco Crescenzo Paliotta. Presente all’incontro, oltre ai consiglieri Stefano Penge, Franca Asciutto, nardino D’Alessio e Alessandro Grando, anche un tecnico noto nel panorama nazionali dei consorzi.

Ed è stato forse proprio il suo intervento, prettamente tecnico, ad offrire nuovi spunti di riflessione sulla nuova convenzione. Il tecnico ha spiegato come in questa fase, al termine della vecchia convenzione, il comune può costituire un cosorzio stradale per la gestione delle strade e di altri servizi, una soluzione attualmente tra le più utilizzate in Italia. Altro punto di discussione la gestione del servizio idrico. Il consigliere Grando ha sottolineato come per quanto concerne l’acqua la normativa vorrebbe che «la gestione sia il più uniforme possibile. Non diamo cediamo il servizio ad Ato Acea 2 perchè vogliamo mantenere il servizio pubblico e quando si tratta di San Nicola cerchiamo di frammentare il servizio?»

ULTIME NEWS