Pubblicato il

Bar alla rsa Quinta Stella: Chiavoni interroga il Sindaco

Bar alla rsa Quinta Stella: Chiavoni interroga il Sindaco

L’esponente di minoranza chiede chiarimenti a Landi

TOLFA – «Ancora una interrogazione che ho protocollato con richiesta di risposta scritta e alla quale il Sindaco non ha risposto». Inizia così la nota di protesta del consigliere comunale di minoranza del Comune di Tolfa, Marcello Chiavoni. «Presso la Residenza Quinta Stella è attivo un servizio di bar, regolarmente autorizzato dall’Ufficio Commercio del Comune e quindi risulta come esercizio commerciale a tutti gli effetti aperto al pubblico che frequenta la residenza – ha spiegatato Chiavoni – allora visto che il Comune di Tolfa è socio della Tolfa Care, società che gestisce la Rsa, chiedo al sindaco se è vero o no che la gestione di questo bar sia stata affidata ad una società esterna alla Tolfa Care a titolo gratuito. Se è così il sindaco ci spieghi quale è stata la posizione del Comune di Tolfa in merito a questa decisione».

(Rom. Mos.)

ULTIME NEWS