Pubblicato il

L’altra Europa sud Etruria alla marcia contro Cupinoro

L’altra Europa sud Etruria alla marcia contro Cupinoro

Appuntamento il 27 febbraio a Ladispoli

LADISPOLI – Il Comitato ‘‘L’altra Europa Sud Etruria’’aderisce e partecipa alla manifestazione indetta sabato 27 febbraio a Ladispoli dai Comitati in Lotta per la chiusura della discarica di Cupinoro.

«La discarica di Cupinoro è stracolma, perciò va chiusa definitivamente ed il sito bonificato – afferma il comitato – eppure c’è oggi chi vuol tenere ancora attiva e ampliare la discarica per adibirla a centro di raccolta e trattamento dei rifiuti al servizio di tutto il comprensorio e di Roma. I bandi pubblicati a sorpresa dalla Bracciano Ambiente prevedono infatti la realizzazione di un impianto di trattamento meccanico-biologico (TMB) dell’indifferenziato con produzione di combustibile da rifiuti (CDR) e di un impianto a biogas».«Siamo a fianco dei cittadini e dei comitati – dichiara il comitato – per dire ancora una volta basta a discariche ed inceneritori, che devastano i territori e mettono a rischio la salute dei residenti. Occorre un nuovo Piano regionale dei rifiuti che avvii finalmente un ciclo virtuoso dei rifiuti e metta in grado i comuni di raggiungere alti livelli di raccolta differenziata “porta a porta” con il recupero di materia, senza bisogno di bruciare o sotterrare ancora rifiuti»

ULTIME NEWS