Pubblicato il

IL DISSENSO. Marco Gentili ha disertato la votazione

IL DISSENSO. Marco Gentili ha disertato la votazione

TARQUINIA- «Tutto come da copione». Questo il commento ironico del consigliere comunale Pd Marco Gentili che spiega i motivi che lo hanno portato a disertare la votazione. «Non per cattiveria o incuranza al tema. Non è questo il problema, ma per il semplice fatto che alle richieste del file degli iscritti Pd 2015 e relativo resoconto economico chiesto alla #Federazione, mi è stato risposto che, causa problemi di sistema informatico, il documento non è stato ancora – ultimato – ma questo mi sarebbe stato divulgato nei prossimi giorni. Credo dunque che la mia assenza sia più che motivata e possa agevolare una nomina che già si respira nell’aria». Gentili ben prima delle votazioni aveva indicato il nome di Piero Rosati. «Vediamo se prevedo il futuro per mezzo delle carte. Che ripeto, nella massima trasparenza, non ho ancora ricevuto. Non ho neanche la palla di vetro, anche se (spesso) mi tornerebbe utile». Un inizio subito in salita per il nuovo segretario. Quella di Gentili non sembra essere l’unica voce fuori dal coro. (F. F.)

ULTIME NEWS