Pubblicato il

''La trasparenza non è solo campagna elettorale''

''La trasparenza non è solo campagna elettorale''

INTERVISTA AL SINDACO PASCUCCI. Il commento del primo cittadino sui temi della politica, rifiuti e Campo di Mare. Pascucci: «Le azioni con la società Ostilia sono solo per risolvere i problemi dei cittadini»

CERVETERI – Sono tante le sollecitazioni a cui nell’ultimo periodo è chiamata l’amministrazione comunale. Il movimento che si respira in città è indicativo del fatto che ad un anno dalle elezioni, come spesso succede, si dà un’accelerata a realizzare quanto si è pianificato. Alessio Pascucci, il sindaco, si intrattiene con noi, concedendoci un’intervista che più che chiarire illustra un percorso non negando la soddisfazione di averlo intrapreso.

Sindaco, Lei ha diffuso alla stampa il testo della risposta all’interrogazione presentata dal presidente del consiglio comunale Orsomando e dal consigliere capogruppo del gruppo misto De Angelis circa alcuni avvisi di garanzia che sono stati emessi nel corso del suo mandato. Perché?

Perché ho sempre fatto così ogni volta che i quattro avvisi mi sono arrivati. Quindi dopo nell’avere per l’ennesima volta spiegato l’oggetto, come è stato ampiamente riportato, ho voluto evidenziare come strumentale fosse il tentativo di insinuare che volessi tenere nascosti tali fatti. La trasparenza per me non è solo una promessa elettorale.

E’ fresca la nomina del Direttore Generale della Multiservizi Caerite, una S.p.A che ha come socio unico il Comune,che segue a breve la nomina del presidente e si apre uno scenario di cambio di marcia della municipalizzata.

Si, ho letto le dichiarazioni di Alex Sorokin Sulla Città intelligente e le dirò che avendo noi la fortuna di essere i titolari delle linee elettriche in quanto non le abbiamo cedute, vista l’esperienza che Ricci, il presidente e Sorokin hanno in tali tecnologie, ho subito chiesto di studiare le possibilità che ci sono per trasformare Cerveteri in una città aiutata e migliorata nella qualità della vita dalle nuove tecnologie : videosorveglianza e quant’altro.

Parliamo ora dei rifiuti. Quando partirà il porta a porta?

Entro la fine di febbraio noi firmeremo il contratto di servizio con la Camassa, azienda che si è aggiudicato il servizio. Nel contratto sarà previsto che in sei mesi deve essere messo a regime il sistema e che se si verificheranno ritardi o disservizi saranno applicate sanzioni risarcitorie pari all’esborso che il comune dovrà sostenere per riparare l’eventuale danno.

Sindaco, patto di stabilità, sblocco e tagli dei fondi regionali che si ripercuotono sui Comuni.

Bisogna capire se quanto afferma Renzi con la legge che sblocca i fondi del patto di stabilità, e in questo caso Cerveteri avrebbe a disposizione una somma cospicua, non venga poi vanificata dai fondi regionali che verranno meno in virtù dei tagli operati dal governo alle Regioni.

Bonifaci, patron dell’Ostilia-Campo di mare, indagato per corruzione. Questa vicenda può essere di intralcio?

Le azioni intraprese con la soc. Ostilia riguardano per ora soltanto la rivalsa dei terreni per il recupero degli standard urbanistici e la risoluzione attraverso eventuali sanatorie dei problemi che i cittadini hanno con alcune case. (Toni Moretti)

ULTIME NEWS