Pubblicato il

Cantone: «Abbiamo i fondi, ma non possiamo spenderli per una serie di norme all’italiana»

«Noi i fondi li abbiamo, non abbiamo la possibilità di spenderli per una serie di norme all’italiana. Non è assolutamente un’indicazione polemica». Lo ha detto Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione (Anac), parlando con i giornalisti a Firenze, nella sede della Regione, a proposito dei fondi dell’istituzione che non possono essere spesi. «Noi siamo autofinanziati dal mercato, non graviamo sul bilancio pubblico, se non in piccolissima parte – ha aggiunto Cantone – Abbiamo la possibilità di spendere i soldi che abbiamo e abbiamo la necessità in questo momento storico di dover rinforzare alcuni uffici, chiediamo la possibilità di poter spendere i soldi». (Adnkronos)

ULTIME NEWS