Pubblicato il

Corso triennale ‘‘Strumentazione e direzione orchestra di fiati’’

Corso triennale ‘‘Strumentazione e direzione orchestra di fiati’’

Parte sabato l’iniziativa promossa dall’associzione musicale ‘‘Giuseppe Verdi’’. A tenere le lezioni il maestro-direttore della banda della GdF Leonardo Laserra. Il direttore artistico Annibali: «Quest’iniziativa colma una lacuna e offre un’opportunità di formazione specifica»

TOLFA – Al via sabato a Tolfa il primo corso triennale di strumentazione e direzione per orchestra di fiati tenuto da Leonardo Laserra, maestro direttore della banda musicale della Guardia di Finanza Leonardo Laserra Ingrosso, organizzato dall’associazione ‘‘Giuseppe Verdi’’ di Tolfa.

Il corso si svolgerà nella sede della banda Verdi e il teatro Claudio dando un’importante opportunità di formazione specifica della figura del direttore e del concertatore di un’orchestra di fiati. «Questa iniziativa – spiega il direttore artistico della Verdi, Giancarlo Annibali – vista la caratura internazionale del docente va ha colmare quelle carenze istituzionali del settore dando un’occasione importante ai diversi maestri venuti da tutt’Italia. Saranno tre anni intensi nei quali Tolfa sarà al centro del panorama musicale nazionale. Coinvolgeremo tanti bravi musicisti, i migliori giovani strumentisti del comprensorio che, insieme a professionisti di caratura nazionale, formeranno un orchestra di fiati eccezionale di circa 40 elementi, l’orchestra sarà di supporto ai corsisti e alla fine di ogni anno si esibirà nelle belle piazze di Tolfa con un concerto musicale di fine corso».

Soddisfatto il presidente Antonio Pacchiarotti: «Siamo orgogliosi per i tanti risultati raggiunti in questi anni che ci hanno fatto distinguere nel panorama musicale nazionale. Ringrazio il maestro Laserra Ingrosso per la fiducia che ci ha concesso venendo a tenere il corso a Tolfa, un ringraziamento a tutti quelli che ci sostengono, in particolare l’amministrazione comunale, la Fondazione Cariciv, la Comunità Montana e l’Università Agraria. Vi aspettiamo nella nostra sede sabato alle 9 per la presentazione del corso». (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS