Pubblicato il

Arruolava jihadisti per l’Is, fermato macedone che stava per lasciare l’Italia

A Venezia-Mestre i carabinieri del Ros hanno notificato ed eseguito decreti di fermo e di perquisizione domiciliare emessi dalla Procura della Repubblica di Venezia nei confronti di un cittadino macedone indagato per arruolamento con finalità di terrorismo anche internazionale. Ajhan Veapi, residente ad Azzano Decimo, frazione Tiezzo (Pn), era in procinto di lasciare il territorio nazionale per la Serbia e, successivamente, per la Germania. Il provvedimento scaturisce dagli elementi raccolti nell’ambito dell’attività investigativa svolta dal Ros per il contrasto del radicalismo di matrice islamista.

ULTIME NEWS