Pubblicato il

Il telescopio, dall’antichità ai nostri giorni

Sesto incontro per con il corso di astronomia di Giuseppe Conzo. Appuntamento a Palidoro il prossimo sabato 5 marzo

Sesto incontro per con il corso di astronomia di Giuseppe Conzo. Appuntamento a Palidoro il prossimo sabato 5 marzo

FIUMICINO – Quello che si terrà sabato 5 marzo 2016 a Palidoro è il sesto corso di Astronomia aperto a tutti. Nasce questa bellissima iniziativa appoggiata dall’Oratorio Salvo D’Acquisto della Parrocchia SS Filippo e Giacomo di Palidoro che gentilmente concede i locali per lo svolgimento dell’evento.

L’idea è realizzare una serie di corsi (generalmente uno al mese) che trattino di svariati argomenti di Astronomia di base, il cui fine è sensibilizzare la cittadinanza a questa meravigliosa disciplina e stimolare i più piccini ad aprirsi alle infinite risorse che ha il nostro Universo. Questo sesto corso tratterà di «Il Telescopio, dall’antichità ai giorni nostri», dando la possibilità a tutti di gettare uno sguardo approfondito su come si utilizza lo strumento che ci consente di ammirare le bellezze dell’Universo. Il corso sarà interamente tenuto dall’astrofilo Giuseppe Conzo che, con proiezione di diapositive interattive, renderà i partecipanti parte integrante delle spiegazioni, alle quali chiunque può porre quesiti o condividere dubbi con i partecipanti presenti. L’orario di questo sesto appuntamento è alle ore 16.30 presso la Parrocchia SS Filippo e Giacomo nel borgo di Palidoro e l’ingresso è libero. Per info ci si può collegare alla pagina Facebook «Astronomia Palidoro» oppure scrivere a [email protected]

Il corso tratterà delle seguenti materie: La Teoria del Big Bang; Nascita di strumenti ottici; Il telescopio di Galileo Galilei; Tipi di telescopi; Telescopi moderni e Osservatori Astronomici; Osservare pianeti al telescopio; Osservare profondo cielo al telescopio; Il Telescopio Huble.

L’appuntamento è dunque fissato in Piazza Santissimi Filippo e Giacomo – Palidoro (RM); e visto che si parla di stelle, ci sono anche le coordinate per il navigatore satellitare.: 41.928927, 12.178883

L’ingresso è libero e gratuto , ma è meglio prenotare.

ULTIME NEWS