Pubblicato il

Giuseppe Loddo si è dimesso da presidente del consiglio comunale

Giuseppe Loddo si è dimesso da presidente del consiglio comunale

Ha deciso di tornare alla politica attiva. Reazioni dal mondo politico

LADISPOLI – Ha rassegnato le dimissioni da presidente del consiglio comunale di Ladispoli, il presidente Giuseppe Loddo. Alla base della decisione, la volontà di ritornare a svolgere una politica attiva. «Ho deciso di rimettere il mio mandato – ha spiegato Loddo – per ritornare ad una politica più attiva. Da presidente del consiglio, il ruolo è istituzionale, super partes». Alla domanda se è sua intenzione candidarsi a sindaco, date le elezioni a meno di un anno, Loddo smentisce categoricamente. «No – nega Loddo – penso di essere d’aiuto alla mia coalizione, al mio partito. Vorrei dedicarmi alla politica e spaziare in altri campi». Reazioni da tutto il mondo politico ladispolano. Il segretario Pd Andrea Zonetti ha dichiarato: «A nome del PD di Ladispoli ringrazio Giuseppe Loddo per quanto fatto in questi tre anni nel ruolo di presidente del consiglio comunale di Ladispoli e auspico che possa nell’immediato futuro continuare a servire la nostra città in un ruolo politico ancora più attivo». Anche l’assessore Marco Pierini ha espresso la sua solidarietà: «Sei stato un ottimo presidente e saprai svolgere il tuo ruolo futuro con la stessa capacita’ lungimiranza e sempre al servizio del bene comune» «Avere un consiglio comunale – ha detto il sindaco Paliotta – che lavora con efficienza e tempi brevi e soprattutto in un clima di collaborazione è molto importante per una amministrazione. In questi quattro anni è stato così e ringrazio Giuseppe Loddo per la capacità e l’equilibrio cha ha dimostrato nel suo ruolo di presidente. Sono sicuro che nella sua nuova collocazione saprà dare ancora un grande sostegno all’azione amministrativa».

ULTIME NEWS