Pubblicato il

Lavoratori senza stipendi, sindacati sul piede di guerra

Lavoratori senza stipendi, sindacati sul piede di guerra

Ancora un mese di pagamenti non puntuali per Hcs e le municipalizzate. Cgil, Cisl, Uil, Usb, Ugl e Fiadel puntano il dito contro Palazzo del PincioE promettono battaglia 

CIVITAVECCHIA – Ancora stipendi in ritardo per i lavoratori di Hcs e delle partecipate cittadine. Il sentore si era già avuto qualche giorno fa e la conferma è arrivata il giorno di paga. Ormai sembra essere una abitudine, negativa. 

“Pur comprendendo le  difficoltà del momento – hanno spiegato Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Usb e Fiadel – il perpetrarsi  di questi ritardi sta  diventando insostenibile per la dignità dei lavoratori, che in un clima di difficoltà oggettiva, continuano ogni giorno a prestare il proprio servizio. Quello che ci lascia basiti è che  questa Amministrazione Comunale, nonostante gli innumerevoli solleciti,  infranga valori come trasparenza e comunicazione che sono stati gli slogan della loro campagna elettorale e le bandiere della compagine politica pentastellata. Sarà quindi inevitabile che  – hanno aggiunto  – in assenza di una inversione di tendenza da parte della Amministrazione, saremo costretti  ad intraprendere  ogni forma di protesta  consentita dalle normative. Invitiamo quindi il sindaco Cozzolino e l’assessore Savignani a  riaprire un confronto per il bene comune, dei lavoratori e dei cittadini”. 

ULTIME NEWS