Pubblicato il

La Leocon chiude in pari il bilancio del weekend

ALLIEVI E GIOVANISSIMI

ALLIEVI E GIOVANISSIMI

di ROMINA MOSCONI

Nella categoria Giovanissimi provinciali 2001 il team di mister Nello Savino (dirigenti Vanzetti e Montani) al Di Ianne si è imposta per 2-0 sul Manziana (ultima in classifica ad un punto) con doppietta di Terranova. Il primo tempo si è chiuso a reti inviolate con la Leocon che ha giocato a ritmi ridotti. Nella ripresa i ragazzi di Savino sono entrati in campo con un altro ritmo e hanno chiuso gli ospiti nella loro metà campo e hanno segnato i due gol sfiorandone anche altri. «La cosa importante – spiega mister Savino – di questo incontro erano i tre punti per continuare la corsa verso la vetta della classifica oramai a soli due punti dopo due settimane di stop del campionato. I ragazzi devono riprendere i ritmi giusti, di conseguenza molto lavoro da fare per riprendere la forma ideale e proseguire il campionato tra le prime della classe». Sconfitti, invece, 3-0 i Giovanissimi regionali 2002. La Leocon ha affrontato questa difficile sfida con parecchie defezioni dovute all’epidemia influenzale che ha colpito molti giocatori e infatti mister Di Marco ha potuto portare in panchina solo due giocatori e il secondo portiere. Nonostante questo la Leocon, che aveva anche giocatori fuori ruolo, ha sfoderato un primo tempo impeccabile con difesa stretta e ripartenze con cui hanno messo in difficoltà la Viterbese; il primo tempo si è chiuso con il punteggio di 0-0. Nella ripresa complice anche la stanchezza la Leocon ha subìto tre reti: la prima al 7’ che è scaturita da un diagonale dall’esterno destro che ha beffato il portiere; la seconda rete è stata realizzata da calcio di rigore dato con un po’ di leggerezza dall’arbitro; la terza, infine, è arrivata allo scadere. «Devo fare – spiega mister Di Marco – i complimenti ai miei ragazzi, si sono comportati in maniera encomiabile. Non era facile giocare un incontro come hanno fatto mettendo in difficoltà una delle capoliste». Battuta d’arresto anche per i Giovanissimi provinciali di fascia B. Il team di mister Alessandro Madeddu ha ceduto 2-0 ai cugini del Città di Cerveteri. La partita è stata condizionata dal maltempo: vento e pioggia hanno messo a dura prova i giocatori, ma i giocatori di entrambe le squadre hanno giocato a viso aperto. Nel primo tempo la Leocon ha sfiorato i gol in due occasioni con tiri da fuori area di Zampolini e con un colpo di testa di Noto. «Nel secondo tempo – spiega mister Madeddu – stesso copione, ma come tutti sappiamo nel calcio il primo che commette un errore viene punito e così, approfittando di una nostra debacle, il Cerveteri al 27’ è passato in vantaggio; sul finire  del secondo tempo c’è stato il raddoppio del Cerveteri a seguito di una classica azione di contropiede. Nonostante ciò faccio i complimenti ai ragazzi per la grinta e la determinazione che hanno dimostrato fino alla fine». Vittoria per 6-3 invece per gli Allievi provinciali di fascia B di mister Vittorio Lorenzini che si sono imposti sugli ospiti del Gladiatori Tragliatella grazie alla doppietta di Spinelli e alle reti di Sacchetti, Visciola, Mottola e Gamboni. La sfida è stata dai due volti: il primo tempo è stato incerto e ricco di errori per i padroni di casa che, a seguito di una serie di svarioni difensivi, sono stati costretti a rincorrere il risultato per tutti i primi 40’ di gioco e quindi la prima frazione si è chiusa sul momentaneo vantaggio per 3-2 degli avversari. Nella ripresa la Lorenzini band è tornata in campo più determinata e concreta e subito hanno preso in mano le redini del gioco riuscendo a ribaltare il risultato andando a segnare quattro reti di pregevole fattura. «È stata – spiega il tecnico Lorenzini – una discreta prestazione di tutto il gruppo che tolta qualche sbavatura difensiva nella prima frazione di gara, nella ripresa ha espresso un buon gioco creando numerose occasione da gol».

ULTIME NEWS