Pubblicato il

Fiumaretta ridotta a una discarica

Fiumaretta ridotta a una discarica

L’area sulla quale dovrebbe sorgere l’albergo è popolata di serbatoi e rifiuti di ogni tipo. Spuntano anche carcasse di animali morti a pochi metri dalla sede che ospita gli assessorati e gli uffici comunali. Ma nessuno nota nulla?

CIVITAVECCHIA – Una discarica a cielo aperto a due passi dagli uffici comunali. Le segnalazioni arrivano da Fiumaretta, proprio l’area sulla quale l’amministrazione comunale sta puntando per la realizzazione del mega-albergo, ma che a quanto pare neppure riesce a controllare adeguatamente.

 Il piazzale sottostante il rudere di Fiumaretta è un qualcosa di inconcepibile: un misto tra un deposito, un magazzino e una discarica, un qualcosa di scandaloso da pochi metri dallo stabile che ospita assessorati e uffici comunali. 
Possibile che nessuno di coloro che ogni mattina si recano al lavoro abbia mai notato le condizioni in cui versa la zona di Fiumaretta? Come mai nessuna segnalazione è stata fatta per ripristinare lo stato dei luoghi? 
Serbatoi di non si sa bene cosa sono stati parcheggiati da ignoti, non mancano tra l’altro carcasse di animali morti. 
Tutto questo nell’area che ospita tra l’altro il circo, frequentato ogni volta da numerosi cittadini e soprattutto bambini. 
Una situazione che si trascina da tempo, nell’indifferenza dell’amministrazione comunale che a quanto pare non vede ,o peggio, ignora il problema. Qualcuno evidentemente continua a gettare rifiuti di ogni tipo a Fiumaretta, trasformando l’area in una discarica a cielo aperto, nonostante si tratti di una zona che dovrebbe essere più controllata rispetto alle altre.  Una segnalazione che giriamo all’amministrazione comunale, nella speranza che si attivi in tempi rapidi per bonificare l’intera zona.
Manuela Busnengo
ULTIME NEWS