Pubblicato il

Rqa, arrivano i dati ufficiali sulla qualità dell'aria

Rqa, arrivano i dati ufficiali sulla qualità dell'aria

Dal Consorzio per la gestione dell'Osservatorio Ambientale

CIVITAVECCHIA- La qualità dell’aria rilevata dalla rete di rilevamento (RQA) il 27 febbraio può essere considerata buona, anche grazie alle piogge della notte precedente. Il giorno 28 febbraio un incremento delle polveri di circa il 60% nell’area urbana di Civitavecchia ha fatto registrare concentrazioni di PM10 variabili tra i 20 microgrammi per metro cubo (µg/m3 ) di Sant’Agostino ed i 28,5 µg/m3 di Campo dell’Oro, inferiori ai limiti di legge ma più alte delle medie annuali usualmente registrate da queste stazioni.  A comunicarlo in una noto stampa è il Consorzio per la gestione della qualità dell’aria. A quanto pare il  maltempo ha causato interruzioni di alimentazione elettrica nelle centraline di Allumiere, Faro e Tolfa e pertanto le rilevazioni di queste stazioni non possono essere considerate valide. Sono in corso le azioni di ripristino. 

Tutte le concentrazioni rilevate dalla RQA sono disponibili sul sito dell’Osservatorio www.ambientale.org

ULTIME NEWS