Pubblicato il

Terzo appuntamento per la rassegna d’archi

Domenica 13 marzo alle 17 con il quartetto Indaco

Domenica 13 marzo alle 17 con il quartetto Indaco

TARQUINIA – La quarta rassegna ‘‘Il quartetto d’archi’’, giunta al suo terzo appuntamento, prosegue con il concerto del Quartetto Indaco le cui esecuzioni sono state recentemente definite dalla critica come caratterizzate da ‘‘lucida precisione, concentrazione e grande abilità’’. La rassegna, progettata e realizzata dalla fondazione Etruria Mater con la collaborazione della soprintendenza archeologica del Lazio e dell’Etruria meridionale, del museo archeologico nazionale tarquiniense e del Comune di Tarquinia, è felicemente giunta alla sua quarta edizione e prevede un ciclo di quattro concerti con l’esecuzione di autori che coprono il lungo arco temporale, che dal ‘700 arriva ai contemporanei. Il terzo concerto, dunque, avrà luogo domenica 13 marzo alle 17 con l’esibizione del Quartetto Indaco che eseguirà il seguente programma: W.A. Mozart: Quartetto K.387 in sol maggiore; I. Allegro Vivace Assai II. Menuetto: Allegro III. Andante Cantabile IV. Molto Allegro; I. Stravinsky: 3 Pezzi per Quartetti d’Archi; M. Ravel: Quartetto in Fa maggiore; I. Allegro Moderato. Très Doux II. Assez vif. Très rythmé III. Très lent IV. Andantino: Doucement expressif L’ingresso è gratuito ma è obbligatorio prenotarsi. I palati fini dunque potranno assistere ad un concerto molto atteso in una cornice davvero unica quale quella fornita dal Museo Archeologico, in una delle sale più affascinanti. (F.F.)

ULTIME NEWS