Pubblicato il

Dall’idea…all’impresa: parte il percorso di formazione

Dall’idea…all’impresa: parte il percorso di formazione

La domanda di partecipazione si può scaricare dal sito del Comune di Cerveteri e scade il 29 marzo

di DANILA TOZZI

CERVETERI – Il progetto nasce a Roma, si svolgerà a Ladispoli e la domanda si può scaricare dal sito del comune di Cerveteri: verrebbe da pensare quasi a un joint venture, visto anche i numerosi aderenti all’iniziativa. Oltre a “L’Ora Undecima”, con il contributo dell’8xmille della Chiesa Cattolica, hanno sponsorizzato il progetto la Banca di Credito Cooperativo di Roma, i comuni di Cerveteri, Ladispoli e Santa Marinella, l’Asl Rm F. Parte il prossimo 4 aprile il percorso di formazione gratuito “Dall’idea… all’impresa”, organizzato da Caritas Porto-Santa Rufina nell’ambito del progetto per 20 aspiranti imprenditori, finalizzato a fornire strumenti teorici e pratici per definire la propria idea d’impresa, valutarne la fattibilità e pianificarne l’avvio. La sede di svolgimento è a Ladispoli, presso il centro Santi Mario, Marta e Figli, in via Enrico Fermi, 10. Il percorso sarà articolato in 60 ore di formazione d’aula, attività di orientamento alla creazione d’impresa e di project work, strutturati su incontri individuali e di gruppo. Il percorso formativo è proposto nell’ambito del Progetto “L’Ora Undecima” realizzato con il contributo dell’8xmille della Chiesa Cattolica che prevede un’offerta integrata di servizi di supporto alla creazione d’impresa e all’avvio di attività libero professionali, finalizzati ad accompagnare i giovani e i meno giovani a costruirsi un futuro, attraverso l’avvio di una propria attività di impresa o lavoro autonomo. Alla fine del percorso, gli aspiranti imprenditori saranno in grado di conoscere gli adempimenti necessari per l’avvio della propria attività, gli enti competenti e i requisiti necessari. Avranno definito la propria idea d’impresa e ne avranno valutato la fattibilità economico-finanziaria e di mercato attraverso il business plan, che potrà quindi essere utilizzato per accedere a finanziamenti bancari o agevolati e/o per richiedere l’accesso al sostegno economico per l’avvio, messo a disposizione dalla Caritas Diocesana di Porto-Santa Rufina. Inoltre i partecipanti avranno l’opportunità di confrontarsi con esperti orientatori in grado di accompagnarli nell’esplorazione delle proprie motivazioni, delle conoscenze e competenze tecniche e trasversali, necessarie alla realizzazione della propria idea d’impresa o libero professionale. Per partecipare è necessario presentare una domanda di ammissione che dovrà pervenire presso il Centro Caritas Santi Mario, Marta e Figli di Ladispoli entro e non oltre le ore 12.00 del 29 marzo. In caso di domande superiori al numero di posti disponibili, sarà attuata una selezione che si terrà il giorno 3 aprile. Non ci sono limiti d’età, se non il raggiungimento della maggiore età. Il modulo di domanda, unitamente all’informativa di dettaglio sul percorso formativo, potrà essere ritirato in formato cartaceo, presso il Centro Santi Mario, Marta e Figli, Via Enrico Fermi, 10 a Ladispoli, dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.30; richiesto via mail all’indirizzo [email protected]; scaricato dai siti: www.diocesiportosantarufina.it o www.comune.cerveteri.rm.it.

ULTIME NEWS