Pubblicato il

Ancora violente mareggiate: paura a Campo di Mare

Ancora violente mareggiate: paura a Campo di Mare

di TONI MORETTI

CERVETERI – Il vento forte spazza le coste provocando violente mareggiate. La città ieri era meno animata del solito. C’era un vento freddo e tagliente che senz’altro è stato per chi ha potuto, l’incentivo a stare a casa. La preoccupazione era però al mare, esattamente sulle spiagge abbandonate a se stesse di Campo di Mare, oggetto di liti, discussioni e rivendicazioni a colpi di carta bollata tra proprietà del comprensorio e stabilimenti ormai quasi a bagno per il fenomeno dell’erosione che si acquisce puntualmente col brutto tempo. Nessuna delle parti, e quantomeno le istituzioni hanno pianificato niente per prevenire e tentare di risolvere il problema, ora c’è paura di perdere un patrimonio tra i più preziosi. Nel pomeriggio il tempo peggiora e la Protezione Civile, con la supervisione del Comandante Scarpellini , già allertata, ha mandato una pattuglia in ricognizione per assicurare, qualora fosse necessario un pronto intervento a tutela degli abitanti e dei beni comuni.

ULTIME NEWS