Pubblicato il

Santa Marinella e Giorgio Bassani: studenti protagonisti

S. MARINELLA – Gli studenti delle classi IIA e IIIG hanno celebrato il centenario di Giorgio Bassani, che a Santa Marinella ha scritto il suo capolavoro letterario ‘‘Il Giardino dei Finzi Contini’’. I ragazzi sono stati all’Hotel Le Najadi, dove lo scrittore ha lavorato per alcuni mesi per scrivere l’opera, tradotta in oltre 40 lingue. Un libro che inizia parlando di Santa Marinella. «Da molti anni desideravo scrivere dei Finzi Contini, del professore Ermanno e della signora Olga e di quanti altri abitavano o frequentavano la casa di corso Ercole I d’Este a Ferrara poco prima che scoppiasse l’ultima guerra – diceva Bassani – ma la spinta la ebbi soltanto nel 1957, a qualche chilometro da Santa Marinella». Gli studenti sono stati accolti dalla signora Fiorella Grimaldi, titolare della struttura, che conobbe Bassani e alla quale lo scrittore donò il libro con dedica. Gli studenti accompagnati dagli insegnanti Letizia Chiacchella, Rita Vitali, Claudia Leggio e Livio Spinelli, hanno drammatizzato la biografia di Bassani, recitando alcune sue poesie, in particolare quella intitolata a Santa Severa. Hanno poi visitato la stanza dove lo scrittore lavorò alla stesura del romanzo e donato alla signora Fiorella una cartella con tutti i loro lavori e il manifesto che le scuole di Santa Marinella realizzarono per ricordare lo scrittore. La visita guidata si è chiusa con il sopralluogo in via Giorgio Bassani che il Comune nel 2005 intitolò alla sua memoria.
Gi.Ba.

ULTIME NEWS