Pubblicato il

Stalking e violenza: arrestato 45enne di Trevignano

TREVIGNANO – Lesioni personali, rapina e atti persecutori. Di questo deve rispondere un 45enne di Trevignano Romano, arrestato lunedì dai Carabinieri di Civita Castellana in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Viterbo. Tutto comincia a metà febbraio, con una violenta aggressione ai danni di una 19enne rumena, che si è verificata a Monterosi. Raggiunta sotto casa, la ragazza sarebbe stata colpita con calci e pugni e lasciata a terra dopo il pestaggio; per lei quaranta giorni di prognosi. Non contento, il 45enne avrebbe anche asportato dalla borsa della giovane il cellulare di lei ed altri effetti personali, prima di far perdere le proprie tracce. Immediatamente sono partite le indagini dei Carabinieri, che in poco tempo hanno raggiunto e arrestato l’aggressore. L’attività investigativa dei militari dell’Arma ha consentito di scoprire una situazione molto grave: a quanto pare il 45enne, ossessionato da motivi di gelosia nei confronti di quella ragazza che lo aveva più volte respinto rifiutandosi di intraprendere una relazione sentimentale con lui, da tempo la molestava e minacciava, appostandosi sotto casa della ragazza oppure presso il luogo di lavoro di lei. E poi messaggi continui, telefonate, minacce e insulti. L’uomo si trova agli arresti domiciliari.

ULTIME NEWS