Pubblicato il

Ferite con l'acido: non sono gravi

Ferite con l'acido: non sono gravi

MANZIANA. Lui raggiunge l’ex compagna e la sorella di lei, poi le aggredisce e scappa. Il 40enne rumeno residente a Bracciano è stato arrestato dai Carabinieri. Ricostruita la storia della coppia: la donna aveva già presentato una denuncia per stalking

MANZIANA – Non dovrebbero essere particolarmente gravi le condizioni di salute delle due sorelle che lunedì pomeriggio sono state aggredite dall’ex marito di una di loro con dell’acido.
Le vittime dell’aggressione sono state portate in ospedale in codice giallo, ma rimangono la gravità del fatto e il danno psicologico conseguenza del folle gesto dell’uomo che è stato poi arrestato dai Carabinieri a Bracciano. Secondo quanto accertato pare che al 40enne rumeno, residente a Bracciano, sarebbe stata notificata una denuncia per stalking presentata dall’ex moglie (sua connazionale di qualche anno più giovane) che proprio per sfuggire alle pressioni dell’uomo si sarebbe trasferita a Manziana.
È qui che il romeno avrebbe raggiunto la ex, gettandole addosso dell’acido che ha raggiunto anche la sorella di lei.  Si è subito dato alla fuga, ma i Carabinieri lo hanno trovato e arrestato.

ULTIME NEWS