Pubblicato il

La Lipu ricorda Elisabetta Faraglia

CIVITAVECCHIA – Una donna di carattere, preparata e dedita all’insegnamento. Così chi l’ha conosciuta bene descrive Elisabetta Faraglia, l’insegnate civitavecchiese recentemente scomparsa, che per anni è stata volontaria e delegata della Lipu di Civitavecchia, coinvolta nelle attività didattiche della Riserva Naturale. Per ricordarla la Riserva Naturale Regionale di Macchiatonda, in collaborazione con la sezione Lipu di Civitavecchia – Monti della Tolfa e con il Centro Recupero fauna selvatica -Lipu di Roma (Bioparco), ha organizzato una interessante iniziativa, nell’ambito delle attività ‘‘Giorni Verdi’’, dal titolo ‘‘La liberazione di un Gheppio’’. L’evento si terrà il 19 maggio alle 11 presso la Riserva N.R. di Macchiatonda  (Km 49.900 della Strada Statale Aurelia).

Manuela Busnengo

ULTIME NEWS