Pubblicato il

"Noi con Salvini" approda a Cerveteri

CERVETERI – Approda Noi con Salvini anche a Cerveteri come già avvenuto per i Comuni di Civitavecchia, Ladispoli, Santa Marinella, Fiumicino, Allumiere, Tolfa e Canale Monterano non manca all’appuntamento con un gazebo di presentazione avvenuto nella piazza principale sabato e domenica scorsi che ha visto la presenza dei sostenitori di Salvini pronti a iscriversi al Tesseramento 2016.
Nicola De Liguori Coordinatore NcS provinciale Roma Nord spiega la nascita del gruppo a Cerveteri.
Chi sarà alla guida dell’egida Noi con Salvini nel Comune di Cerveteri e come sono state improntate le scelte dei vostri rappresentanti ?
« La nostra candidata a Coordinatore per Cerveteri , a breve confermata dalla firma del nostro Coordinatore NcS Lazio Sen.atore Gian Marco Centinaio , è Vilma Pavin già assessore alle politiche sociali e della famiglia negli anni dal 1998 al 2002 nello stesso comune.
Una scelta ponderata, per rispondere alla seconda parte della domanda , attraverso le indicazioni del nostro Matteo Salvini , come è stato fatto per gli comuni del comprensorio ci siamo adoperati a non cadere nel riciclaggio di personaggi mossi dall’interesse personale a salire sul carro ma a persone che credono nel nostro programma che siano provenienti da esperienze politiche o no , quindi anche dalla società civile, dalle associazioni o dal mondo imprenditoriale, tutti con un minimo comune denominatore: il sentimento di costruire nell’aderire al progetto.»
Quali sono le linee di programma di Noi con Salvini nello specifico per la città di Cerveteri ?
« Come abbiamo fatto negli altri comuni appronteremo incontri con i cittadini , che siano singoli o in associazione , al fine di raccogliere in piazza e non da dietro una scrivania i quesiti e le problematiche da affrontare, certo di sicuro abbiamo le nostre idee ben chiare in tema di immigrazione, disoccupazione , commercio abusivo, turismo e non da ultimo la triste realtà dell’imprenditoria e del commercio da cui certamente Cerveteri non è esente.»
Nella prospettiva delle future amministrative avete idee su eventuali alleanze con i partiti e movimenti di Centrodestra locali ?
« Troppo presto per parlarne,adesso ci stiamo strutturando, siamo comunque aperti al colloquio, è nostro interesse essere artefici di una ricostruzione del centrodestra.
Se c’è una unità di intenti sui programmi e sui candidati tutto è possibile altrimenti come Roma sta dimostrando le linee di convergenza si allontanano.».
E’ balzato alle cronache locali su stampa l’acceso litigio in piazza proprio di fronte al gazebo di Noi con Salvini di due noti esponenti esponenti del Centrodestra locale, un suo commento.
«Non è stato un bell’esempio agli occhi dei cittadini, ma questo fa parte della domanda che mi ha fatto precedentemente che ha già insita la risposta sul caso del litigio.
Con noi non litigherà nessuno , semmai ognuno per la sua strada».

ULTIME NEWS